Stacks Image 913

Novella Duecentomila
(cento pettegolezzi VIP rigorosamente inventati)


Perché Gerry Scotti non riesce a dimagrire? Maurizio Costanzo ha davvero ucciso qualcuno? Come mai Flavia Vento ha salvato il mondo dagli alieni? Michele Cucuzza c’ha i capelli di legno? E Frizzi, Mengacci e la Arcuri, cos’hanno combinato?

In un momento in cui la realtà supera di gran lunga la fantasia, ecco un libro che cerca di fare il contrario. Quasi a voler vendicare i lettori e i fruitori del gossip sia televisivo che stampato, l’Autore si diverte a manovrare i personaggi nella loro quotidianità che qui, in questo «altrove», vivono un imprevisto, uno scherzo del Destino che li rende improvvisamente goffi, più simili a quelli che tanto li invidiano.
I vincenti si trasformano in perdenti. «100-pettegolezzi-100», come si strillava una volta: entrate e leggete.


© Gianni Fantoni, 2015 - ISBN 9788890694318

Stacks Image 1414
Stacks Image 1417
Stacks Image 1420
Stacks Image 871

La casa dalle finestre che spifferano
La conquista tragicomica delle quattro mura


Trovare una casa è uno degli avvenimenti che di sicuro segna la vita di tutti, a volte diventando fucina di aneddoti per più generazioni di nipoti. Tanti la sognano, molti l’affittano, alcuni la comprano e questi ultimi, moltissimi, s’indebitano per avere il piacere del focolare domestico. Come molti altri italiani, l’Autore è passato attraverso questa specie di girone dantesco costellato di figure magiche come gli artigiani che spariscono da un giorno all’altro senza nemmeno pronunciare «abracadabra», figuri ambigui come certi improvvisati mediatori che non sono iscritti ad alcun albo, e figuracce che saltano fuori quando la differenza tra un preventivo e un consuntivo è molto di più di quanto - esagerando ragionevolmente - si potesse immaginare.

© Gianni Fantoni, 2015 - ISBN 9788890694332

Stacks Image 1017
Stacks Image 1020
Stacks Image 1023
Stacks Image 968

Quel deficiente del mio padrone
Diario segreto del cane di Gianni Fantoni

Quante volte un padrone di cane si è chiesto “chissà cosa pensa di me il mio cane?” sperando con tutte le forze di poterlo un giorno scoprire per davvero? Corredato da interessanti e per lui funzionali disegni, queste memorie incredibilmente scritte “in prima persona”, sono sbucate per puro caso durante una disinfestazione della sua cuccia. Scritti in “prima persona” da Zak, gli appunti che l’animale annota con una certa metodica sagacia offrono uno squarcio inedito sui suoi pensieri di cane. Aneddoti, episodi, riflessioni, soluzione ai piccoli gialli della normale convivenza con “i bipedi” non mancheranno di sorprendere il lettore. Zak ha una visione molto profonda della realtà, anche se sotto un’ottica tutta sua…


© Gianni Fantoni, 2014 - ISBN 9788890694387

Stacks Image 949
Stacks Image 952
Stacks Image 955
Stacks Image 863

Anche Gianni Fantoni nel suo piccolo s’incazza


Ogni giorno un comico si alza e prima che uno dei suoi amici su Facebook o dei suoi followers su Twitter posti qualcosa, sa che dovrà batterlo sul tempo. È una vita dura, ma qualcuno deve pur farla... o tentare di farla! Che siano battute create all'impronta dall'Autore o selezionate tra quelle più riuscite già partorite da altri, un pensiero profondo o superficiale, una poesiola, o un estratto di canzone, di sicuro qualcosa apparirà sulla timeline, prima che venga inghiottito da qualcosa d'altro. Valeva la pena raccoglierle, qualcuno ha detto. Se questo libro esiste, è per colpa sua!
Quasi 1.000 tra battute e cambiamenti d’umore di un “Social comedian”.

© Gianni Fantoni, 2012 - ISBN 9788890694325


Stacks Image 1107
Stacks Image 1167
Stacks Image 1170
Stacks Image 837

Anche Gianni Fantoni nel suo piccolo s’incazza
Anno Secondo


Dopo il successo del primo volume torna la raccolta quasi annuale di uno degli autori di battute più prolifici. I follower di Twitter e i seguaci di Facebook sono il pubblico privilegiato che valuta e gode giornalmente in anteprima di queste riflessioni comiche e non solo. Il periodo di raccolta è da aprile 2012 ad agosto 2013 e la numerazione riprende da dove si era interrotta nel volume precedente.



© Gianni Fantoni, 2013 - ISBN 9788890694356


Stacks Image 1428
Stacks Image 1213
Stacks Image 1216
Stacks Image 845

Le (ben poco) mirabolanti avventure di Ciccio



Tutti abbiamo conosciuto Ciccio. Si nasconde in un parente, in un vicino di casa, in un tizio assurdo incontrato mille volte in autobus. È il prototipo di quello a cui non gliene va mai bene una, che ha sempre un bastone che s’infila nella sua ruota, a tradimento. Di solito lo conosciamo già adulto, un tipo così, e nulla sappiamo della sua gioventù. Questa volta invece vengono fuori le origini di cotanta goffaggine. Viene dalla provincia ed era adolescente negli anni ’80.
Questi racconti, apparsi sul mensile
Linus e sul settimanale Il Ruvido, sono raccolti per la prima volta. Quasi gratis, e con una copertina niente male.


© Gianni Fantoni, 2014 - ISBN 9788890694301


Stacks Image 1357
Stacks Image 1255
Stacks Image 1258
© Gianni Fantoni - P.IVA 01153540388